REFUGEEscART – grazie a elinepal

Elinepal è una persona speciale. Si è impegnata in prima persona per dare visibilità a questo progetto, contribuendo alla realizzazione degli spot che trovate nel suo post. Per chi è romano, l’invito è di andare al mercatino, vicino piazza Cavour. Per chi romano non è, l’invito è di dare visibilità a questa iniziativa. Come meritano tutte le iniziative che anzichè dichiarare degli intenti, quegli intenti li realizzano.

elinepal

Ho conosciuto Marichia alcuni mesi fa. Ero capitata per caso ad una presentazione del progetto REFUGEE scART che lei ha ideato e portato avanti sostenuta dal Alto Commissariato delle Nazioni Unite per Rifugiati (UNHCR) in collaborazione con il Centro Astalli e da Laboratorio 53. Mi sono subito fatta conquistare dall’energia e dallo spirito di iniziativa di questa donna, che ha creduto nella possibilità di dare lavoro ai rifugiati arrivati in italia da diversi paesi dell’Africa. Persone con alle spalle un viaggio incredibile durato a volte anni, costrette a lasciare il loro paese, la loro famiglia,  ancora senza uno status e senza nessun tipo di sostentamento.

Lei ha visto negli enormi cumuli di immondizia di Lampedusa mostrata da tutti i TG nel mondo, un grande tesoro.

Grazie alla sua esperienza, maturata a Los Angeles e in Vietnam,  da questi rifiuti – plastica, gomma, bottiglie – ha insegnato ad un gruppo…

View original post 332 altre parole

4 pensieri su “REFUGEEscART – grazie a elinepal

  1. Luci

    Non potendo partecipare attivamente al progetto vista la lontananza materiale, cercherò di parlarne per farlo conoscere il più possibile… chissà che ci siano altre occasioni, magari anche nelle vicinanze!

    Mi piace

    Rispondi
    1. Wish aka Max Autore articolo

      Può essere, sul post originale c’è anche l’indicazione del sito, http://www.refugeescart.org. Diceva Marichia, la promotrice, che il tutto è iniziato con 1.500 euro, e sinora ne hanno raccolti quaai 100.000 considerando anche l’ultimo weekend cui ho partecipato anche io. La buona notizia è che il prox weekend si fa di nuovo nell stesso posto

      Mi piace

      Rispondi
  2. 黒子 くろこ kuroko

    ho visto di sfuggita ieri. è un miracolo se sono riuscita a spostarmi di qualche chilometro da qui. gli autobus stanno toccando gli apici dell’insostenibilità. oggi ce ne sono la metà (grassochecola) perché è domenica. e sto sperando che ci sia anche la prossima settimana perché ci pianto la tenda a piazza cavour.

    Mi piace

    Rispondi
  3. tittisissa

    In certi casi, oltre ad essere fondamentale per la diffusione, il web diventa anche lo strumento di principale condivisione per certe ammirevoli iniziative che diversamente non avrebbero il seguito che meritano. Uno, a mio modestissimo avviso, dei servizi più interessanti di tutti gli innumerevoli di cui è dotato.🙂
    Peccato non essere a Roma, in ogni modo, farò ciò che posso!

    Mi piace

    Rispondi

Metti una goccia nel serbatoio

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...