E’ uno di quei giorni che

ti prende la malinconia che fino a sera non ti lascia più.

Così cantava tantissimi anni fa Ornella Vanoni, ero giuovane giuovane ma ancora me la ricordo. 1971, dice Internet. E chi sono io per smentirla. 12 anni, avevo. Però io me la ricordo da adolescente, e tardoadolescente. Quindi uno-due lustri dopo. E perché dico tutto questo? Non lo so neanche io. Sta di fatto che ci sono certe canzoni, certi ritornelli, che rimangono in testa. E uno se li porta dietro e li tira fuori nei momenti più impensati.

E insomma oggi era proprio uno di quei giorni, uno di quei giorni in cui sembra che tutto sia sbagliato. E oltretutto costretto a prendere il motorino dalle targhe alterne, con un tempo che definire da lupi è riduttivo. Bagnato come un pulcino, coinvolto in una riunione tenuta in un palazzo da cui si vedeva il Tevere, plumbeo come il cielo che lo sovrastava, con un’allegria in corpo che spingeva verso un tuffo nel fiume. Per colmo di iattura, financo il pranzo dalla perfida genitrice.

C’è di che uccidere un elefante. Ed ecco che, esattamente alle 16:50 ora di gugol, mi arriva un’email di una persona straordinaria, contenente questa vignetta.

Katia & Max

Quando dico che niente è per caso, è a cose di questo tipo che mi riferisco. Grazie Katia, grazie mille. Per il sorriso.

Annunci

50 pensieri su “E’ uno di quei giorni che

  1. el

    ahahah. ok. sorvolando sulla parte triste e sulla tristezza in generale. mh.
    questa vignetta è.
    geniale. davvero. rido troppo.
    mitica (anzi mitika) Katia. e cuori sparsi a tutti che servono sempre, sì?

    Mi piace

    Rispondi
      1. Wish aka Max Autore articolo

        Eh ma così continuiamo a ringraziarci a Vicenza, e poi magari anche a Parma Milano e Torino… Siccome questo è il blog mio, ringrazio io. E basta 😆
        Sei veramente straordinaria, Katia. 🙂

        Mi piace

        Rispondi
  2. Biancaneve Suicida #OVERDRIVE#

    Ommmiodddio, ommiodddiooo, ho le convulsioni…Katia, non sono solo ironiche e divertenti, ma anche il tratto, le espressioni, si vede che ci stai lavorando tanto…figo! ^^

    Tu, ecco, come dire…suicidarti per infezione batteriologica nelle acque del Tevere…no, dai, so che cerchi la prova dura ma questo nooooo XD

    Mi piace

    Rispondi
    1. Wish aka Max Autore articolo

      Hmmmmm cos’è che dovrei sapere? Che mi abbracci? Che Katia è una persona speciale? Che tu pensi che io sia una persona speciale? Le prime due sì. Le so. E concordo. So anche la terza, e però concordo meno, ma se tu hai le pigne in testa mica ci posso fare niente… 🙂

      Mi piace

      Rispondi
      1. gluci77

        Che sei cocciuto!!! Perché è vero che sei speciale…e non ammetto repliche perché ho le pigne in testa!!! 😉 scherzi a parte, intendevo che lo sai già che sono lì con te…

        Mi piace

        Rispondi
  3. Tittisissa

    Katia è una fonte di autentica sorpresa inesauribile per me. Bravissima, talentuosa, geniale, divertente, acuta e ironica.
    Ah si…. C’è anche Max! Ciao, Max sei speciale anche tu (ghghghghghghgh 😆 )

    Mi piace

    Rispondi
  4. musicalina

    Io non ho capito praticamente quasi niente ma una cosa l’ho capita.
    Katia è brava a disegnare ed è speciale, perché se lo dite in tanti e in maniera così incisiva dev’essere vero.
    Detto questo e fatti i miei complimenti a Katia [non me ne volere Katia, ti prego! imparerò a conoscerti ne sono certa e allora tutto mi apparirà con la massima chiarezza e saprò cogliere il significato dei tuoi disegni! :-)] posso abbracciarti, Max, e sperare che la giornata grigia di ieri sia, oggi, un po’…più solare? :-*

    Mi piace

    Rispondi
      1. musicalina

        Max io ti avevo risposto due minuti fa (poco prima di rispondere a Katia) ho dato invio dalla mia bacheca di WordPress ma qui, la risposta non compare.
        Mah!
        Wordpress mi è sempre più sconosciuto.
        …Ti chiedo scusa, Max ho letto solo ora la tua risposta! 😦

        Mi piace

        Rispondi
    1. Katia

      Perchè dovrei volertene, Lina?!?!?!? Anzi: magari tu potresti scoprire che ti sono estremamente antipatica e che le mie vignette non fanno assolutamente ridere,,,così si ristabilirebbe un discreto, rassicurante equilibrio…
      E grazie per i complimenti a scatola chiusa. Ti mando un bacio a scatola chiusa, così, perchè sei tu e sono io.

      Mi piace

      Rispondi
      1. musicalina

        Katia, ti devo chiedere scusa perché leggo solo ora la tua risposta (così come ho letto solo ora quella di Max).
        Spero davvero di conoscerti meglio perché, a pelle, mi sei estremamente simpatica. A scatola chiusa. Sì.
        E poi se piaci a Iaia e a Max sono sicurissima che piacereai anche a me…
        devo solo trovare il tempo di.
        seguirvi…
        Un abbraccio.

        Mi piace

        Rispondi
  5. masticone

    adesso se continuate mi metto a piangere…
    perchè è uno di quei giorni che ti prende la malinconia e che fino a sera non ti lascia più
    la mia fede è troppo scossa ormai ma prego e penso fra di me
    proviamo anche con dio non si sa mai

    Mi piace

    Rispondi

Metti una goccia nel serbatoio

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...