Il sopravvissuto – Wish

Questo è il primo contributo per i discutibili… Venite a trovarci!!!

i discutibili

50 anni. Sarebbero stati 50 anni di matrimonio, pensava Tullio. Se lei ci fosse stata. Se non se ne fosse andata il 10 giugno. Era settembre, una di quelle giornate che a Tullio piacevano tanto. Tullio era affacciato alla finestra della cucina, al secondo piano, e guardava il mare, a poco più di cento metri di distanza.

Il libeccio, che aveva schiaffeggiato la costa per tutto il giorno precedente, aveva lasciato spazio al maestrale, che accarezzava le onde del mare, che da alte e nervose erano diventate lunghe e tranquille. Le creste bianche erano sollevate dal vento, disegnando dei baffi nell’aria che riportavano Tullio indietro nel tempo, un tempo lontano, il tempo in cui Tullio e Marta erano giovani, e vivevano lì, e le bambine erano nate da poco. E Tullio si alzava la mattina, preparava il caffè, ne portava una tazza a Marta per svegliarla, e poi tornava in…

View original post 367 altre parole

4 pensieri su “Il sopravvissuto – Wish

Metti una goccia nel serbatoio

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...