Archivi tag: blogger

Cena da blogger

Per una serie di circostanze delle quali non sto a dire (perché altrimenti violerei un patto di riservatezza)(e chi mi conosce sa quanto io tenga alla riservatezza) per una serie di circostanze, dicevo, questa sera ho ospitato a casa mia, con enorme piacere e soddisfazione, elinepal e masticone.

E’ stata una di quelle serate alla fine delle quali il pensiero dominante, per quanto mi riguarda, è: “sono felice di essere nato in questa epoca; se avessi vissuto in un’altra epoca, non avrei avuto una chance come questa”.

A quale chance mi riferisco?

Chi non ha un blog, chi non frequenta assiduamente la rete, chi disprezza il mondo virtuale, per favore non continui a leggere. Si stanno per fare affermazioni che possono ulteriormente esacerbare il già cattivo rapporto con Internet.

La chance alla quale mi riferisco è quella di trascorrere una serata piacevolissima, essendo sicuri in partenza che lo sarebbe stata, semplicemente perché le persone con cui si è stati a cena, le si “conosceva”. E le virgolette fanno la differenza. Perché io masticone ed elinepal non li avevo mai visti. Ma li “conoscevo”. Li conoscevo perché innumerevoli volte ci siamo confrontati sui rispettivi blog. Li conoscevo perché ci siamo scambiati un numero significativo di email. Li conoscevo perché gli scambi sono avvenuti sotto l’egida di un comune sentire, di affinità che si sono manifestate prima, e perfezionate poi. E che hanno portato ad una cena densa di scambi, di chiacchiere, di discussioni filosofiche, etiche e di vita vissuta.

Grazie alla rete, che permette di ampliare i propri orizzonti e conoscere delle belle persone. Con cui condividere cose straordinarie. Come il fatto che una poesia, da me raccolta dal web nel corso di una delle mie peregrinazioni alla ricerca perenne del bello, costituisce l’incipit di un libro che ha un significato particolare per tutti e tre (e io non lo sapevo prima, eh)

Una delle tante, tantissime dimostrazioni che niente è per caso.

E quindi grazie masticone, per l’arguzia, la simpatia e i complimenti. E grazie elinepal, per la delicatezza, la sensibilità e la gentilezza. E speriamo di rifarla presto.