Archivi tag: oceano

Sul treno

Freccia_rossaUn post su un blog è come un messaggio in una bottiglia. Si scrivono emozioni e le si affidano all’oceano. Talvolta sembra quasi di dialogare con qualcuno, in realtà è come essere di fronte al proprio specchio: uno specchio che rimanda non soltanto l’immagine fisica, ma anche l’interiorità.

Rileggo una poesia di Vivian Lamarque, secca e asciutta ma proprio per questo intensa

SE SUL TRENO
Se sul treno ti siedi
al contrario, con la testa
girata di là, vedi meno
la vita che viene, vedi
meglio la vita che va.

Sono su un treno lanciato a esattamente 246 km/h, come ci fa sapere Trenitalia, una velocità troppo bassa per apprezzare qualunque effetto relativistico, e invece mi piacerebbe che la velocità fosse maggiore di quella della luce, per andare oltre il tempo e oltre lo spazio, per abbandonare questo autunno che non mi piace, per tornare all’estate, per rivivere dei momenti vacanzieri: talmente brevi sono stati, che sembrano lontanissimi nel tempo. O meglio, come dice Vivian, li vedo allontanarsi e diventare piccoli piccoli. Ma per fortuna certe visioni restano, non si cancellano. Il mare. Il sole. Sirio all’alba. Una spiaggetta che sembrava un’isola incantata.

L’equinozio è passato, andiamo verso il solstizio. Ma esiste il tempo?